Lexus punta sul digital per la campagna di CT Hybrid, il “concentrato ibrido”

Ci sono auto dalla tecnologia all’avanguardia, altre che esprimono il massimo nel design, altre ancora negli equipaggiamenti innovativi o nella cura dei dettagli, ma solo CT Hybrid incarna tutto ciò, in un’auto che racchiude tutta l’eccellenza del mondo Lexus.

E’ questo il messaggio alla base della campagna della nuova Lexus CT Hybrid, un concentrato di tutto ciò che il brand automobilistico rappresenta: la più avanzata tecnologia ibrida in un’auto dalle dimensioni compatte, moderna e innovativa, espressione di dinamismo e stile. Oggi ancora più accessibile grazie alla nuova formula di acquisto Pay per Drive.

L’auto è attualmente oggetto di una campagna multimediale, on air in tv e sul web fino all’8 febbraio, e su stampa per tutto il mese di febbraio. Il concept internazionale porta la firma dell’agenzia londinese Chi&Partners, ed è stato adattato per il nostro Paese da Saatchi & Saatchi.

Particolarmente articolato, all’interno del media mix gestito da ZenithOptimedia, il piano digital, che prevede Display su sole24ore.it, affaritaliani.it e businesspeople.it, Video con Twitter video card, Youtube e masthead video sul network news di Gold5, e DEM, quest’ultimo finalizzato a comunicare la nuova formula di acquisto Pay per Drive e generare richieste di preventivo. Predisposta anche una pianificazione Mobile, su Tablet, attraverso il coinvolgimento di corriere.it e repubblica.it.

La comunicazione di Lexus CT Hybrid passa anche dai social, in particolare Twitter, su cui dei promoted tweet vanno a presidiare le conversazioni relative ai programmi televisivi su cui la stessa campagna è pianificata in TV, oltre a un’attività editoriale, organica e paid, sul canale Facebook di Lexus. Le attività sui social sono gestite da Ambito5.

La parte offline della campagna, invece, tocca la tv, su reti Rai, Sky, Digitalia, Discovery, Publishare, Capital, LT Multimedia e Cairo, la stampa periodica e specializzata e la radio locale, personalizzabile dai singoli concessionari con i propri riferimenti.

(via: engage.it )

Annunci