La nuova gamma Lexus CT in arrivo nel 2019? 

x17-11-21-lexus-ct-future-of-lexus_jpg_pagespeed_ic_7d-tfRpj9c


La Lexus CT ha un presente incerto, visto che il modello è stato eliminato dalla gamma in Nord America nonostante abbia ricevuto un nuovo aggiornamento esterno per altri mercati in tutto il mondo. Questi segnali discordanti rendono difficile determinare esattamente cosa accadrà alla berlina in futuro.

Gli analisti di Just Auto ritengono che la CT prevedendo che la prossima generazione verrà introdotta nel 2019 come modello per il 2020. Ciò rispecchia le previsioni di Merrill Lynch e di Automotive News, sebbene quest’ultima pubblicazione sia meno certa del ritorno del CT in Nord America.

Altre ipotesi sostenendo che la futura CT sarà offerta in una gamma completa di varianti: 3 porte coupè, 5 porte hatcback e 4 porte tre volumi. Questa variante ha lo scopo di generare più interesse per il modello in Nord America e (presumibilmente) in Cina. Probabilmente verrà abbandonato il monomotore ibrido in quanto dovrebbe entrare nel cofano della CT anche il 2.0 Turbo che viene montato sulla NX 300 in alcuni mercati extraeuropei.
Questi cambiamenti, se veri, serviranno per risolvere i punti deboli della Lexus CT come veicolo globale. La mancanza di un propulsore non ibrido e il design dell’autovettura senza tre volumi hanno limitato l’appeal del CT negli Stati Uniti e nei mercati dove questo tipo di carrozzerie è richiesto. Non è neppure chiaro se la nuova versione a 4 porte farà parte della “famiglia” CT o Lexus tornerà a usare la denominazione HS come è stato fino al 2013.
Ma il problema principale per il futuro della CT è l’imminente crossover UX che offrirà un’offerta entry-level per la gamma Lexus SUV. Ma visto l’andamento delle preferenze degli automobilisti a livello globale non è detto che ci sia abbastanza spazio commerciale per la più convenzionale berlina rispetto al sicuro successo della SUV compatta.
Annunci